CNA Torino - attenzione-pubblicato-decreto-sanzioni-in-materia-di-etichettatura-degli-alimenti
Attenzione: pubblicato decreto sanzioni in materia di etichettatura degli alimenti


Si precisa che seguiranno a breve comunicazioni ed incontri di approfondimento della norma, soprattutto in ragione dell'elevata entità di alcune tipologie di sanzioni.

Dalla prima lettura si evince che:

- la norma sostituisce completamente il DLGS 109/92, quindi va a ridefinire anche obblighi e sanzioni in materia di prodotti alimentari venduti sfusi e informazioni fornite nelle collettività (mense, ristoranti ecc.);

- le sanzioni di maggiore entità sono riservate all'ASSENZA DI INDICAZIONE DI ALLERGENI TRA GLI INGREDIENTI, sia per i prodotti confezionati che per quelli sfusi, e ai casi di prodotti posti in vendita oltre la data di scadenza (sanzioni da 5.000 a 40.000 euro);

- è IMPORTANTE rilevare che tutte le sanzioni, in caso di inadempienza accertata su microimprese (si definisce microimpresa un'impresa che occupa meno di 10 persone e realizza un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro) sono ridotte sino ad 1/3 del valore;

- negli altri casi le sanzioni variano da 1.000 a 24.000 euro;

- in alcuni casi è prevista una riduzione delle sanzioni se l'inadempienza è legata ad errori od omissioni (da 500 a 4.000 euro);

- si rammenta che CNA Torino ha già attivato da tempo una collaborazione con uno studio legale per la fornitura di un servizio di supporto alla predisposizione di scritti difensivi in materia di sanzioni amministrative in ambito agroalimentare;

- seguirà nei prossimi giorni l'invio di scheda di approfondimento con l'indicazione delle principali criticità cui porre particolare attenzione.

Si ribadisce che la norma entrerà in vigore il 9 maggio 2018.

Invitiamo le imprese agroalimentari aderenti a CNA a segnalare eventuali necessità di supporto o situazioni di difficoltà.

Per prendere visione della norma pubblicata cliccare qui. Per ulteriori informazioni cliccare qui o contattare: Elena Schina, 011.1967.2185-2111, eschina@cna-to.it.


Servizio del Tgr Piemonte del 7 novembre 2018 sull'adesione di CNA Benessere al progetto "Parrucchieri ed estetisti alleati per un taglio alla violenza sulle donne" promosso dalla Regione Piemonte. (dal minuto 10,17 al minuto 12,16).


Eventi



 
         
          

         

CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino